studio

La storia della famiglia Supino è stata da sempre legata al mondo dell’Architettura e dell’Ingegneria.
Fin dai primi anni del 900, infatti, Francesco e Vincenzo producono e commercializzano profilati in acciaio per armature in cemento armato.
A partire dagli anni 30, poi, il giovane Gaetano inizia il suo percorso formativo laureandosi in Ingegneria Civile nell’luglio del 1937.
In quell’anno fonda lo studio tecnico Supino ricevendo da subito commesse per opere edili riguardanti l’urbanizzazione della città.
Dopo questo brevissimo periodo di intenso lavoro la grande guerra terrorizza il mondo.
Subito dopo la fine di quella catastrofe inizia la vera ascesa al concreto realizzarsi del sogno del giovane Ingegnere che riceverà innumerevoli commesse da parte di molti comuni ed enti tesi alla riqualificazione e urbanizzazione necessaria alla ricostruzione.
Negli anni settanta, poi, i figli dell’Ingegnere Gaetano, Enzo e Franco si laureano rispettivamente in Ingegneria e Architettura affiancando il padre in molte iniziative e progetti.
A fine anni novanta anche i figli di Franco Beatrice e Sergio diventano architetti e l’ultimo nato, Vincenzo, si specializza nel settore dell’Industrial Design.
Oggi lo studio ha conservato la sua sede storica in Italia ma ha stabilito una sede negli Emirati Arabi e una in Indonesia.
La lunga storia e la tradizione dello studio tecnico Supino continua con l’auspicio di tramandare ai figli dei giovani architetti questa professione così appassionante e  duratura nel tempo.

The family history Supino has always been linked to the world of Architecture and Engineering.
Since the early years of the 900 , in fact, Francesco and Vincenzo produce and market profiles reinforcing steel in reinforced concrete.
Starting in the 30s, then , the young Gaetano begins his training majoring in Civil Engineering nell’luglio of 1937.
In that year he founded technical Supino getting immediately committed to building works relating to the urbanization of the city.
After this brief period of intense work the great war terrorizes the world .
Immediately after the end of that catastrophe begins the real ascent to the concrete realization of the dream of the young engineer who will receive many orders from many municipal and local authorities thesis to the redevelopment and urban development necessary for reconstruction.
In the seventies , then , the children of the Engineer Gaetano , Enzo and Franco graduate respectively in Engineering and Architecture alongside his father in many initiatives and projects.
At the end of the nineties also the children of Sergio Franco Beatrice and become architects and the last born , Vincenzo , specializes in the field of Industrial Design .
Today the studio has retained its historic headquarters in Italy, but has established an office in the United Arab Emirates and one in Indonesia.
The long history and tradition of the technical study Supino continues with the hope of passing on to the children of young architects this profession so exciting and long lasting .

Beatrice Supino

Beatrice Supino
Architect

Beatrice Supino, classe 73 consegue la laurea in Architettura alla Facoltà di Napoli Federico II con il massimo dei voti e diritto alla pubblicazione.
Molto vicina allo stile progettuale del padre riceve molte commesse per progetti di interni che porta a termine egregiamente rendendo contemporaneo lo stile classico che lo studio ha da sempre posseduto.
Si specializza, poi, in progetti pubblici di complessi residenziali e di restauro come la cinta muraria del castello di S.Maria La Nova in Costiera Amalfitana.
Oggi guida con grinta e successo lo studio.

Beatrice Supino, class 73 graduated in Architecture at the Faculty of Naples Federico II with the highest grades and the right to publication.
Very close to the style design of the father receives many orders for interior projects that accomplishes very well making contemporary classic style that the studio has always possessed.
It specializes, then, in public projects of residential and restoration as the walls of the castle of Santa Maria La Nova on the Amalfi Coast.
Today driving with determination and success to the study.

 

Sergio Supino

Sergio Supino
Architect

Sergio Supino, classe 74 consegue la laurea in Architettura alla Facoltà di Napoli Federico II.
Il giovane architetto è da sempre affascinato da paesi lontani ed esotici e già subito dopo la Laurea parte per gli U.S.A dove collabora con un architetto di Miami dove opererà per due anni.
Nel settembre del 2001 si trova a Dubai per una fiera e decide di rimanervi stabilendo una sede estera dello studio tuttora attiva nella progettazione  e realizzazione di resort & Spa. Oggi l’espressione della sua creatività nel settore Luxury si esprime sopratutto nel suo ultimo progetto Dragoon 130, uno eco yacht indonesiano interamente realizzato in teak wood.

Sergio Supino, class 74 graduated in Architecture at the Faculty of Naples Federico II.
The young architect has always been fascinated by distant and exotic countries and soon after graduating he left for the USA where he worked with an architect in Miami where it will operate for two years.
In September 2001, is located in Dubai for a fair and decides to remain in establishing a foreign office of the study is still active in the design and construction of resort & Spa Today the expression of his creativity in the field of Luxury is expressed above all in his latest project Dragoon 130, one Indonesian eco yacht made ​​entirely of teak wood.

Vincenzo Supino

Vincenzo Supino
Industrial Designer

Vincenzo Supino, classe 81 consegue la laurea in Industrial Design alla Facoltà di Napoli S.U.N. Diventa membro dell’Adi ( Associazione per il Disegno Industriale) nutrendo grande passione per la progettazione di arredi seriali e su misura. Successivamente decide di completare la sua formazione studiando allo IED di Torino dove consegue un master in Industrial Design for sport product. Oggi progetta molti oggetti in serie tra cui fari industriali con tecnologia led, speackers audio, arredi di vario genere e prodotti di largo consumo.

Vincenzo Supino, class 81 graduated in Industrial Design at the Faculty of Naples SUN Become a member of ADI (Association for Industrial Design) feeding great passion for the design of serial and custom furnishings. Later, she decided to complete his education studying at IED Turin where he earned a master’s degree in Industrial Design for sport product. Today many designs a series of objects including industrial headlights with LED technology, speackers audio, furniture and various kinds of consumer products.